21 domande a cui la stagione 8 di Game of Thrones ha bisogno di una risposta

Con tutto pronto per l'ultima stagione di Game of Thrones, analizziamo tutte le domande scottanti a cui è ancora necessario rispondere.

21 domande a cui la stagione 8 di Game of Thrones ha bisogno di una risposta

Ora che il Finale della settima stagione de Il Trono di Spade è andato in onda, iniziamo lo straziante conto alla rovescia per gli episodi finali di questa serie fantasy di successo, che potrebbe non debuttare fino alla fine del 2018 o all'inizio del 2019. Nessuna data per la prima è stata confermata in questo momento. Mentre ci sono molti dettagli importanti rivelati in questo episodio epico finale dell'anno, che è stato il più lungo nella storia della serie, ha anche lasciato molte domande ai fan su cui riflettere durante l'estenuante periodo di 'fuori stagione'. Mentre iniziamo ufficialmente il conto alla rovescia verso Game of Thrones Stagione 8, poniamo 21 domande che speriamo trovino risposta prima della conclusione di questa serie storica. Ecco tutto ciò che deve semplicemente essere considerato prima di raggiungere la fine di questo viaggio.



ventunoL'appuntamento di Daenerys e Jon si tradurrà in un figlio d'amore incestuale?

Daenerys e Jon

La tensione sessuale tra Jon Snow (Kit Harington) e Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) ha iniziato a costruire subito dopo essersi incontrati per la prima volta su Dragonstone, mentre i fan sapevano da un po' che Dany è davvero la zia di Jon Snow, nessuno di questi personaggi ha capito la loro vera relazione tra loro. Ci sono state anche diverse menzioni in questa stagione che Dany non può avere figli. E che i draghi sono i suoi unici figli. Nella prima stagione, l'amore di Dany Khal Drogo (Jason Momoa) è stato infettato, probabilmente di proposito, da Mirri Maz Duur (Mia Soteriou), che ha portato Dany a credere che non avrà mai più figli. Da quando ha scambiato la vita del suo bambino non ancora nato Rhaego per Khal Drogo, sebbene fosse in uno stato vegetativo, ancora tecnicamente vivo. Jon Snow ha suggerito nel finale di stagione che Mirri Maz Duur potrebbe non essere stata 'una fonte affidabile di informazioni' sulla capacità di Dany di avere figli. Poco dopo, hanno fatto l'amore, che alla fine potrebbe sfociare in un figlio d'amore incestuale che alla fine sarebbe stato il prossimo erede al Trono di Spade, se Dany o Jon prendessero il controllo di Westeros. Se Dany e Jon hanno un figlio, è possibile che ciò porti al ritorno del Drogo scomparso da tempo.

ventiKhal Drogo tornerà davvero?

Khal Drogo di ritorno

Nella prima stagione del serie HBO , quando ha riportato Mirri Maz Duur Khal Drogo , mettendolo in quello stato vegetativo, un furioso Dany chiede quando sarà 'come era.' Mirri Maz Duur ha risposto affermando che Khal Drogo tornerà: 'Quando il sole sorge a ovest, tramonta a est. Quando i mari si seccano. Quando le montagne soffiano al vento come foglie». Sono tutte imprese praticamente impossibili e nessuno si aspettava affatto il ritorno di Khal Drogo. Ma vale la pena notare che, nei libri di George R.R. Martin, c'è qualcosa in più nella profezia di Mirri Maz Duur, come puoi vedere.

'Quando il sole sorge a ovest e tramonta a est. Quando i mari si seccano e le montagne soffiano al vento come foglie. Quando il tuo grembo si vivifica di nuovo e partorirai un bambino vivo. Poi tornerà, e non prima».

Quindi, se l'appuntamento di Jon e Dany nel finale della settima stagione finisce per portare a una gravidanza, questo potrebbe significare che il Khal Drogo di Jason Momoa tornerà, il che renderebbe le cose piuttosto imbarazzanti tra Dany e Jon Snow, e persino Jorah Mormont (Iain Glen). , che ha sempre amato davvero Dany. Dal momento che ha già l'esercito Dothraki al suo fianco, resta da vedere cosa potrebbe significare il ritorno di Khal Drogo per le possibilità di Dany di prendere il Trono di Spade.

19Le relazioni incestuali di Cersei e Jaime saranno rivelate a tutto il Continente Occidentale?

Cersei e Jaime

Come pubblico, sappiamo fin dalla prima stagione che Jaime Lannister (Nikolaj Coster-Waldau) e sua sorella Cersei Lannister (Lena Headey) sono stati amanti incestuali segreti e che tutti i figli di Cersei, Joffrey (Jack Gleeson), Myrcella (Nell Tiger Free) e Tommen (Dean-Charles Chapman) sono stati il ​​prodotto di questa vicenda. Non sono i figli di Cersei e del re Robert Baratheon (Mark Addy). Tuttavia, ci sono pochi che lo sanno davvero nel mondo di Westeros, uno dei quali è Bran Stark, che ha visto il fratello e la sorella fare l'amore mentre si arrampicavano sulla torre a Winterfell, dove è stato catturato da Jaime e poi spinto fuori da una finestra , paralizzandolo per tutta la vita. Ora Bran è il Corvo con tre occhi e può vedere tutto. Ma resta da vedere se ha intenzione di condividere il segreto di Jaime e Cersei con qualcun altro. C'era anche una scena usa e getta in questa stagione in cui Jaime e Cersei erano a letto insieme. Un'ancella bussa alla sua porta. Jaime dice a Cersei che non possono essere visti così mentre si dirige verso la porta. Ma Cersei risponde che ora è la regina e farà quello che vuole. L'ancella vede Jaime nel letto della regina. Tuttavia, da allora non abbiamo più visto questo personaggio senza nome. È possibile che parli a qualcuno della coppia, il che potrebbe far sì che le voci si diffondano in tutto Approdo del Re e Westeros.

18Jaime finirà per strangolare sua sorella, la regina Cersei?

Jaime che strangola la regina Cersei

Prima che la stagione debuttasse a luglio, il Trailer della settima stagione de Il Trono di Spade che ha debuttato a fine maggio presentava uno scatto apparentemente innocuo che ha generato una teoria molto interessante. Lo scatto mostrava uno sguardo dall'alto della nuova stanza della mappa che Cersei aveva creato nella Fortezza Rossa, con un'enorme mappa di Westeros che molti fan con gli occhi d'aquila hanno legato alla premiere della quinta stagione, che presentava il primo vero 'flashback' nella storia della serie. Quel flashback mostrava una giovane Cersei in visita a un'indovina di nome Maggy, che le disse che tutti i suoi figli moriranno prima di lei e che, 'quando le tue lacrime ti affogheranno, il valonqar avvolgerà le sue mani intorno alla tua pallida gola e soffocherà la vita da te.' Nella lingua dell'Alto Valyriano, 'valonqar' significa 'fratellino', che significa o Tyrion Lannister (Peter Dinklage) o Jaime Lannister, dal momento che Cersei è nata pochi minuti prima del fratello gemello. L'inquadratura del trailer mostra Jaime in piedi dalla parte di Westeros conosciuta come The Fingers, una serie di isole che ricordano le dita, poiché sporgono dalla terraferma, mentre, allo stesso tempo, Cersei è in piedi dalla parte di Westeros conosciuta come Il collo. Ciò ha portato a una teoria secondo cui Jaime potrebbe essere il 'valonqar' che strangola la vita di Cersei, una teoria che è stata rafforzata nel finale di stagione quando Jaime ha praticamente sfidato Cersei a usare The Mountain (Hafthor Julius Bjornsson) per ucciderlo di fronte a lei, anche se non riusciva a convincersi a farlo. È possibile che solo uno di questi fratelli sopravviva quando tutto è stato detto e fatto nell'ultima stagione di Game of Thrones .

17Jon Snow rivendicherà il suo diritto al Trono di Spade?

Jon Snow rivendica il Trono di Spade

Abbiamo appreso nel finale della sesta stagione che Jon Snow non è il figlio bastardo di Ned Stark (Sean Bean), ma invece il figlio di Rhaegar Targaryen , il fratello di Daenerys Targaryen, e Lyanna Stark, la sorella di Ned Stark. In questa stagione, tuttavia, abbiamo anche appreso che Rhaegar non aveva rapito Lyanna, come si credeva in precedenza, poiché è stato rivelato che Rhaegar aveva annullato il suo primo matrimonio con Elia Martel in modo da poter sposare Lyanna con una cerimonia segreta a Dorne. Ciò significa che Jon Snow non è affatto un bastardo. E poiché i suoi genitori si erano sposati prima che fosse concepito, Jon Snow, alias Aegon Targaryen, è in realtà un membro legittimo sia della Casa Stark che della Casa Targaryen, e il vero erede del Trono di Spade. La domanda principale è: proverà anche a prendere il Trono di Spade? Jon Snow ha chiarito perfettamente che non voleva essere nominato Re del Nord, ma ha accettato il titolo perché la sua gente glielo ha dato. Sarà sicuramente rivelato a Jon Snow, e probabilmente ad altri giocatori chiave di Westeros, che Jon/Aegon è il vero erede. Ma se Jon Snow accetti o meno questa enorme responsabilità è tutta un'altra domanda e porta anche alla nostra prossima domanda.

16Emergerà qualche prova fisica che Jon Snow sia Aegon Targaryen?

Aegon Targaryen

Uno dei momenti più avvincenti del finale della settima stagione è stato quando Samwell Tarly (John Bradley) è tornato a Grande Inverno per trovare il suo vecchio amico dei Guardiani della notte Jon Snow, ma invece trova Bran Stark seduto accanto al fuoco. Samwell dice a Bran che hanno trovato una voce di diario che confermava che Rhaegar aveva annullato il suo primo matrimonio con Elia Martell in modo da poter sposare Lyanna Stark in una cerimonia segreta a Dorne, con Bran che usava la sua visione verde per vedere questo matrimonio. Sebbene ci siano quei documenti del matrimonio segreto, non sembra che ci siano documenti che confermino che Jon Snow sia in realtà Aegon Targaryen, e il vero erede del Trono di Spade. Quindi, la domanda rimane, a parte le visioni di Bran Stark, che, per quanto ne sappiamo, nessun altro tranne lui può vedere, e una voce di diario, c'è qualche prova fisica a sostegno del vero lignaggio di Jon Snow/Aegon Targaryen. Dal momento che Bran Stark è ancora relativamente nuovo per essere il Corvo con tre occhi, è possibile che le sue abilità alla fine si evolvano, permettendogli di proiettare le sue visioni su altre persone, per far loro vedere quello che vede, ma questa è solo una speculazione. Se ciò non accade, tuttavia, ci dovrà essere una sorta di prova fisica che Jon Snow è discendente di Stark e Targaryen, se ha intenzione di rivendicare la sua pretesa familiare al Trono di Spade.

quindiciIl vero Azor Ahai verrà finalmente rivelato?

Azor Ahai

Il mondo di Game of Thrones è pieno di profezie e leggende, una delle più interessanti è Azor Ahai, menzionata da Melisandre (Carice Van Houten) in vari punti della serie. Questa persona apparirà, 'quando la stella rossa sanguina e l'oscurità si raccoglie', con la 'stella rossa' probabilmente un riferimento alla cometa apparsa all'inizio della serie e l''oscurità si raccoglie' probabilmente in riferimento a questa stagione invernale che inizia . Si dice anche che questo personaggio sia 'nato dal sale e dal fumo', che 'risveglierà i draghi dalla pietra' e forgerà una nuova potente spada soprannominata Portatrice di Luce, che l'originale Azor Ahai fece tuffandola nel cuore di sua moglie Nissa Nissa. Ci sono state speculazioni illimitate su chi sia Azor Ahai, con i due favoriti Jon Snow e Daenerys Targaryen, che si sono entrambi incontrati nel finale della settima stagione. Se uno di loro è Azor Ahai, significa che il prescelto dovrà probabilmente uccidere il proprio amante affinché la profezia si adempia. Si ipotizza anche che Azor Ahai potrebbe essere Il principe che era stato promesso, e poiché la parola per principe in valyrian è neutrale rispetto al genere, potrebbe comunque essere Daenerys.

14I Figli della Foresta sono davvero morti?

Figli della foresta

Game of Thrones è sempre stato molto appassionato di riportare i personaggi in vita dopo lunghe assenze, con l'anno scorso che ha segnato il tanto atteso ritorno di Benjen Stark (Joseph Mawle) e The Hound (Rory McCann). Questa stagione ha riportato in auge artisti del calibro di Hot Pie (Ben Hawkey) e Gendry (Joe Dempsie), solo per citarne alcuni. Con questo in mente, alcuni potrebbero chiedersi se i Figli della Foresta siano davvero morti, come si è visto nella sesta stagione, quando l'esercito di camminatori bianchi del Re della Notte ha distrutto il loro ultimo nascondiglio conosciuto. Child of the Forest Leaf (Adam Klimas) si è sacrificata affinché Bran Stark (Isaac Hempstead-Wright) e Meera Reed (Ellie Kendrick) potessero scappare. Anche se sembrava che tutti fossero morti in questo attacco, i Figli della Foresta erano circa migliaia di anni prima anche dei Primi Uomini, gli abitanti originari di Westeros. E come abbiamo visto durante un episodio della settima stagione, quando Jon Snow ha portato Daenerys nella grotta di Dragonstone, questi Bambini e i Primi Uomini hanno combattuto insieme contro il loro nemico comune, i camminatori bianchi, come raffigurato in una pittura rupestre. Sebbene non ci siano prove che siano rimasti Figli della Foresta sopravvissuti, sono gli abitanti più antichi di Westeros, quindi non sarebbe sorprendente scoprire che ce ne sono altri là fuori.

13Rivedremo Meera Reed? O suo padre Howland Reed?

Meera Reed Il Trono di Spade Stagione 7

La Meera Reed di Ellie Kendrick non ha avuto un ruolo importante in questa stagione, poiché è stata vista solo in tre episodi, la prima Dragonstone, il secondo episodio The Queen's Justice e il quarto episodio The Spoils of War, dove ha detto un toccante addio a Bran Stark. Molti credono che non avremo più notizie di Meera, ma è possibile che possa emergere nell'ultima stagione con suo padre Howland Reed, dal momento che è l'ultimo sopravvissuto rimasto alla Torre della Gioia con un giovane Ned Stark. È possibile che possa essere convocato per confermare ciò che ha visto alla Torre della Gioia e, se ciò accade, è possibile che sua figlia Meera possa essere con lui, il che potrebbe dare a Meera un ultimo incontro con il suo compagno di viaggio di lunga data Bran Stark.

12Arya Stark cancellerà tutti i nomi dalla sua lista di uccisioni?

Elenco delle uccisioni di Arua Stark

Quando Arya Stark ha composto per la prima volta la sua ormai famigerata lista di uccisioni, non è mai stata in alcun modo nella posizione di mantenere effettivamente la sua promessa, nascondendosi dalle forze dei Lannister, mentre recitava questi nomi degli uomini e delle donne che voleva uccidere, che hanno fatto un torto la sua famiglia, ogni notte. Mentre ci dirigiamo verso l'ultima stagione, molti di questi nomi sono già stati cancellati, molti dalla stessa Arya, ma pochi altri da forze esterne, anche se rimangono ancora alcuni nomi. All'inizio della settima stagione, apprendiamo che Arya sta andando a Grande Inverno per uccidere la regina Cersei, uno dei nomi sulla sua lista, ma dopo che Hot Pie (Ben Hawkey) le ha detto che Jon Snow e Sansa si sono ripresi Grande Inverno dal Bolton, è tornata a casa per la prima volta dalla prima stagione. Cersei rimane ancora nella sua lista, insieme ad altri come The Mountain, per i suoi tortuosi crimini di guerra ad Harenhall nella seconda stagione, Melisandre, dopo aver preso Gendry (Joe Dempsie) lontano da lei nella seconda stagione, Beric Dondarrion (Richard Dormer) per aver venduto Gendry a Melisandre con il recentemente scomparso Thoros of Myr (Paul Kaye), The Hound (Rory McCann) per aver ucciso il macellaio Mycah nella prima stagione e Ilyn Payne (Wilko Johnson) che è stato il boia che ha tagliato la testa al padre di Arya, Ned Stark, nella prima stagione. Anche se non abbiamo visto Ilyn dalla seconda stagione, tutti questi altri personaggi sono ancora in gioco ed è possibile che Arya possa incrociarli nell'ultima stagione.

undiciRiuscirà Theon Greyjoy a riprendersi le Isole di Ferro da Euron?

Theon Greyjoy

Theon Greyjoy (Alfie Allen) ha avuto forse uno degli archi narrativi più interessanti dell'intera serie, dal momento che è uno dei pochi selezionati gruppi di personaggi che è riuscito a sopravvivere dalla prima stagione in poi. Durante l'attacco a sorpresa di Euron alla flotta di Daenerys alla fine del secondo episodio, The Queen's Justice, Euron catturò Yara, dando a Theon la possibilità di salvarla combattendolo, ma invece saltò fuori bordo, venendo salvato nell'episodio successivo dall'Iron. personaggio nato Harrag (Brendan Cowell), con Theon che dice ad Harrag che ha cercato di salvarla, ma Harrag vede bene le sue bugie, affermando che 'non sarebbe qui se ci provasse'. Dopo essere regredito ai suoi modi codardi all'inizio di questa stagione, Theon ha finalmente preso posizione contro Harrag, sconfiggendolo a malapena in combattimento e radunando il resto per tornare alle Isole di Ferro per salvare sua sorella Yara Greyjoy (Gemma Whelan) dalle grinfie del loro male zio Euron Greyjoy.

10Tormund Giantsbane è morto?

Tormund Flagello dei Giganti

Gli ultimi momenti del finale della settima stagione hanno stabilito che il Re della Notte è ora un cavaliere di draghi, che usa il suo drago reincarnato Viserion, che ha ucciso con un preciso lancio di lancia alcuni episodi prima, per distruggere il Muro di Eastwatch. Ciò ha permesso al suo esercito di camminatori bianchi di entrare per la prima volta nel Continente Occidentale. Poco prima di quel momento, però, Tormund Giantsbane (Kristofer Hivju) è stato visto su un posto di vedetta in cima alla Barriera con Beric Dondarrion (Richard Dormer), quando l'esercito dei morti del Re della Notte è uscito dalla foresta e si è avvicinato alla Barriera. Le cose peggiorarono ulteriormente quando il Re della Notte arrivò a cavallo di Viserion, decimando un'enorme porzione della Barriera, più che sufficiente per far marciare il suo esercito verso sud. Ma la domanda rimane ancora, Tormund Giantsbane (e Beric Dondarrion se è per questo) è ancora vivo? Sebbene non ci siano prove che sia riuscito a sopravvivere, Tormund e Beric hanno lanciato l'allarme prima di fuggire. E non ci sono nemmeno prove che sia morto. I fan hanno imparato che anche la prova della morte non ha importanza (ad esempio Jon Snow e Meilsandre), ma dato l'amore non corrisposto di Tormund per Brienne of Tarth (Gwendoline Christie), che è diventato un aspetto sorprendentemente popolare della serie, molti sperano Tormund può trovare un modo per tornare a Brienne prima che la serie finisca.

9Vedremo finalmente i misteriosi continenti di Ulthos e Sothoryos?

Ulthos e Sothoryos

Mentre i continenti di Westeros ed Essos sono stati l'obiettivo principale di entrambi i Game of Thrones Le serie TV e i libri di George R.R. Martin, ci sono due continenti che i fan non sono mai riusciti a visitare sia nei libri che nei programmi TV, Ulthos e Sothoryos. Entrambi questi continenti si trovano a sud del vasto continente di Essos, con Ulthos che giace all'estremo angolo sud-orientale del mondo intero, appena a sud del confine orientale di Essos ad Asshai, con Sothoryos molto più vicino a Westeros, anche se sarebbe comunque abbastanza il lungo viaggio per mare. Questi misteriosi continenti non sono mai stati nemmeno menzionati nella serie durante le prime sette stagioni, quindi sembra improbabile che vengano introdotti nella storia ora.

8L'omicidio di Ditocorto provocherà un attacco da parte di The Vale?

Ditocorto assassinato

La maggior parte della Game of Thrones i finali di stagione presentano almeno la morte di una figura di spicco e il finale della settima stagione non ha deluso, con le sorelle Stark Arya e Sansa che si uniscono e si oppongono a Petyr 'Littlefinger' Baelish (Aidan Gillen), che stava chiaramente cercando di distruggi queste sorelle. La sua morte, però, potrebbe causare qualche tensione al Nord, dal momento che il giovane Robin Arryn (Lino Facioli), che è sempre stato abbastanza impulsivo e sconsiderato, potrebbe cercare vendetta per l'omicidio del suo amato zio, che potrebbe sicuramente essere una complicazione indesiderata in quanto il Il Re della Notte e i camminatori bianchi entrano a Westeros per la prima volta in assoluto. Tuttavia, dal momento che erano presenti altre case del nord, incluso Yohn Royce (Rupert Vansittart), che si rifiutò di scortare Baleish fuori da Grande Inverno, è anche possibile che Arya, Sansa e le altre case del nord riescano a dissuadere Robin Arryn da un problema. ulteriore conflitto.

7Bran Stark sarà rivelato come il Re della Notte?

Bran Stark Re della Notte

Una delle teorie più intriganti che sono emerse negli ultimi tempi afferma che Bran Stark/The Three-Eyed Raven potrebbe essere effettivamente il Re della Notte. La teoria afferma che, mentre cercava di impedire la creazione dei camminatori bianchi, Bran Stark potrebbe essere inavvertitamente diventato il Re della Notte, specialmente dopo aver passato così tanto tempo a cercare di entrare nella testa del Re della Notte. Le capacità di vista verde di Bran hanno già avuto un impatto sul passato, con Bran che chiamava suo padre Ned alla Torre della Gioia e causava accidentalmente le carenze mentali di Hodor (Kristian Nairn). Tuttavia, Bran ha avuto visioni dell'avanzata dell'esercito del Re della Notte, quindi questa teoria potrebbe non essere vera dopo tutto.

6La rete di spie di Lord Varys verrà rivelata?

Signore Varys

Il personaggio duraturo di Conleth Hill, Lord Varys, è uno dei pochi che è riuscito a sopravvivere durante tutte e sette le stagioni dello spettacolo, non perché sia ​​ricco o potente, ma soprattutto perché ha una vasta rete di spie, ovvero 'uccellini' che hanno gli ha fornito informazioni fin dall'inizio. Abbiamo appreso che Jorah Mormont era una di queste spie, fornendogli informazioni sulla regina dei draghi Daenerys Targaryen, ma ora sia Varys che Mormont servono Daenerys. A parte Jorah, nessuna delle altre spie di Varys è mai stata rivelata, ma con l'arrivo di questa stagione finale, potrebbe essere il momento perfetto per offrire maggiori informazioni sulla vasta rete di spie di Varys, che probabilmente invocherà in questa Grande Guerra avanti.

5I personaggi morti da tempo torneranno tramite Greensight di Bran Stark? O come camminatori bianchi?

Bran Stark Greensight

Il finale della sesta stagione non solo ha mostrato la visione verde di Bran Stark che ha dimostrato che Jon Snow non era il bastardo di Ned Stark, ma ci ha anche dato il nostro primo sguardo a un giovane Ned Stark (Robert Aramayo) alla Torre della Gioia. Date le capacità di vista verde di Bran, che gli consentono di vedere eventi nel passato, presente e futuro, è certamente possibile che ci possano essere più scene di visione da vista verde che riportino personaggi come l'adulto Ned Stark (Sean Bean), o forse sua moglie Catelyn ( Michelle Fairley), o suo figlio Robb (Richard Madden). Ci sono molti altri personaggi oltre alla famiglia Stark che sono morti, ma avrebbe senso che Bran usasse i suoi doni per scoprire di più sulla sua famiglia, soprattutto da quando è stato lontano da loro per così tanto tempo. È anche possibile che, mentre i camminatori bianchi attraversano il Continente Occidentale, il Re della Notte possa riportare in vita i personaggi deceduti, forse letteralmente resuscitando dalle loro tombe, ma non ci sono prove che ciò accadrà ancora.

4Qualcuno dei Veri Piani degli Dei verrà rivelato?

I veri piani di Dio Il Trono di Spade

Sebbene la religione organizzata non svolga un ruolo importante negli eventi di Game of Thrones , sarà interessante vedere se verranno rivelate altre informazioni sulle divinità misteriose come il Signore della Luce, che ha riportato in vita personaggi come Jon Snow e Beric Dondarrion con l'aiuto di Thoros di Myr e Melisandre, o il Dio dai mille volti , o Il grande stallone o Il dio annegato. Questa potrebbe essere un'opportunità per Melisandre di avere un ruolo più importante nell'ultima stagione, dopo aver visto un tempo sullo schermo molto limitato nella stagione 7, anche se il sacerdote rosso Thoros di Myr è stato ucciso in questa stagione. È possibile che potremmo vedere Jaquen H'gar ( Tom Wlaschih ) ancora una volta, dove potremmo saperne di più sul Dio dai mille volti, ma poiché questa stagione probabilmente si concentrerà sulla Grande Guerra, resta da vedere quanto spazio ci sarà per qualsiasi tipo di storie religiose.

3L'ultima stagione avrà davvero tutti gli episodi di lungometraggi?

Il Trono di Spade presenta episodi lunghi

HBO ha confermato che l'ultima stagione di Game of Thrones sarà lungo solo sei episodi, ma all'inizio di quest'anno è emersa una voce che affermava che ciascuno di questi episodi sarebbe stato 'lungometraggio'. Questa voce è emersa anche prima che HBO confermasse che questo finale della stagione 7 durava poco meno di 80 minuti, rendendolo l'episodio più lungo nella storia della serie, ma se è vero, allora sembra che questa stagione potrebbe non essere molto 'più breve' di altre stagioni recenti . Se tutti questi episodi durassero tra 80 e 90 minuti, significa che l'intera stagione potrebbe durare circa nove ore, il che significa che sarebbe solo un'ora in meno rispetto a una stagione normale con 10 episodi di un'ora. Tuttavia, questo piano per gli episodi di lungometraggi deve ancora essere confermato, ma è possibile che questo sia il motivo per cui la nuova stagione potrebbe non debuttare fino al 2019.

DueRiuscirà George R.R. Martin a finire uno degli ultimi 2 libri prima dell'ultima stagione?

George RR Martin

Durante le prime cinque stagioni di Game of Thrones , una delle più grandi domande scottanti non aveva a che fare con lo spettacolo in sé, ma se l'autore George R.R. Martin sarebbe stato in grado di pubblicare finalmente gli ultimi due libri nei suoi romanzi Le cronache del fuoco e del ghiaccio. La fine della quinta stagione ha sostanzialmente raggiunto le storie principali raccontate nei cinque libri che l'autore aveva pubblicato, anche se l'autore non ha ancora fornito un calendario su quando questi ultimi due libri saranno pubblicati. Dal momento che potremmo non ottenere l'ultima stagione fino all'inizio del 2019, potrebbe esserci una finestra per George R.R. Martin per pubblicare almeno uno degli ultimi due libri di Le Cronache del Fuoco e del Ghiaccio, ma non è ancora chiaro se sia pronto a farlo Così.