Black Panther: Wakanda Forever: Perché il MCU ha cambiato il regno di Namor

Per Wakanda Forever, i Marvel Studios hanno scelto di cambiare la tradizione di Namor, rendendolo il sovrano della città azteca sottomarina di Talocan. Ma perché?

  namorfeatureresize
Film dei Walt Disney Studios

Black Panther: Wakanda per sempre , l'attesissimo seguito di Pantera nera , e l'ultimo film dell'iniziativa Marvel Studios Phase Four, uscirà l'11 novembre 2022. Il regista Ryan Coogler tornerà per il film, così come la maggior parte del cast del film precedente. Mentre la maggior parte dei dettagli della trama e delle premesse devono ancora essere rilasciati, il film seguirà la nazione immaginaria del Wakanda mentre affronta la morte dell'amato re T'Challa (Chadwick Boseman, tragicamente scomparso a causa di un cancro al colon nell'agosto 2020). . E mentre la nazione è in lutto, devono allontanare le forze d'invasione di nientemeno che Namor, il Submariner , e il suo regno.

MOVIEWEB VIDEO DEL GIORNO

Una delle cose più grandi che i fan non vedono l'ora per Black Panther: Wakanda per sempre , sta finalmente vedendo Namor portato sul grande schermo. Uno dei personaggi più antichi della Marvel Comic, Namor è apparso per la prima volta nel lontano 1939, creato dallo scrittore/artista Bill Everett. Il sovrano della famosa Atlantide (nell'universo Marvel), è noto soprattutto per essere stato il primo antieroe dei fumetti, interpretando regolarmente un antagonista di eroi come i Fantastici Quattro. Ma per Wakanda per sempre , i Marvel Studios hanno scelto di cambiare un po' la tradizione di Namor, rendendolo il sovrano di una nazione sottomarina conosciuta come Talocan. Ma perché i Marvel Studios hanno apportato questo cambiamento?



Il confronto con Aquaman della DC

  Aquaman uccide
Warner Bros.

Forse il motivo principale del cambiamento nella tradizione di Namor è che il concorrente dei Marvel Studios, la Warner Bros. e il DC Extended Universe, hanno già debuttato con un personaggio molto simile in Aquaman. Arthur Curry (Aquaman) è anche il sovrano di Atlantide nel DC Extended Universe, e ha già esordito in un film da solista nel lontano 2017. Piuttosto che tenere Namor in Atlantis, e far chiedere ai fan se e perché l'MCU ha derubato il DCU, i capi dello studio hanno scelto di andare in una direzione diversa . I cittadini Talocan avranno anche la pelle blu, come se fossero nel materiale originale (con Namor che ha la pelle non blu perché è mezzo umano), a differenza degli Atlantidei nel DCEU.

Continua il tema dell'esplorazione culturale

  culturestillresize
Film dei Walt Disney Studios

Uno dei più grandi elogi il primo Pantera nera ricevuto, è stata la sua vetrina e apprezzamento della cultura africana. Dai costumi alla politica e altro ancora, il film è stato un trionfo. Sembra come i Marvel Studios potrebbero continuare quel tema in Wakanda per sempre , questa volta concentrandosi su un mix di cultura azteca e maya. Questo è stato trapelato per la prima volta dal compositore Ludwig Göransson (con la sua colonna sonora ispirata a un mix di influenze wakandane e talocane). Con il costume di Namor (come mostrato nel trailer), sfoggerà un Penacho, che è un copricapo piumato, insieme ad alcune armature e abiti culturali. I fan hanno anche individuato alcune piramidi mesoamericane nel film, presumibilmente a Talocan, il regno di Namor. Basato su Tlālōcān (nella cultura azteca), un regno sotterraneo governato dal dio della pioggia Tlaloc; è un paradiso per le anime che muoiono di acqua o incidenti legati alla tempesta. La cultura mesoamericana è quella che rimane inesplorata nell'Universo Marvel, quindi sarà bello vederla ritratta nel sequel.

Espansione e introduzione di più influenza latina

  latinstillresize
Film dei Walt Disney Studios

Il Marvel Cinematic Universe ha avuto la sua giusta quota di personaggi latini/latini/latinix presenti nei suoi film, ma fino a Doctor Strange nel multiverso della follia (in cui Xochitl Gomez interpreta il primo eroe latino del MCU nei panni di America Chavez), nessuno è mai stato protagonista, eroe o cattivo. Ora, con l'America Chavez come prima, le porte sembrano aprirsi per lanciare più protagonisti e personaggi latini. Namor di Tenoch Huerta sarà il primo protagonista latino in un film del MCU; e sebbene non sia collegato all'MCU, Bad Bunny interpreterà il primo supereroe latino Marvel sullo schermo nei panni di El Muerto (più noto per essere apparso solo in due numeri di fumetti di sempre). Anche altri personaggi latini sono stati presi in giro per le apparizioni dal vivo, in particolare, Miles Morales (di nuovo in Il ritorno a casa di Spider-Man ) , e grazie ai casting trapelati (ambientati in un villaggio messicano), si ipotizza fortemente che Hector Ayala (noto anche come la Tigre Bianca) sia nel film.

Anche se il vero motivo per cui un cambiamento così importante in un personaggio, specialmente uno storico come Namor, potrebbe non essere rivelato al pubblico tanto presto; teorie, indizi, fughe di notizie e altro possono aiutare i fan ad arrivare al fondo di un mistero. Ma, con un buon cambiamento come questo, le ragioni o le risposte potrebbero non essere necessarie. Basato sul trailer e sul precedente Pantera nera film, i fan saranno in una festa per gli occhi; un vero spettacolo da vedere.