Charlie's Angels 3: perché abbiamo bisogno di un nuovo film con il ritorno di Drew Barrymore, Lucy Liu e Cameron Diaz

Dopo un tentativo di riavvio fallito nel 2019, è tempo di riportare Drew Barrymore, Lucy Liu e Cameron Diaz per Charlie's Angels 3. Ecco perché.

  charlies-angels-film
Columbia Pictures

Gli angeli di Charlie è sempre stato un franchise un po' volubile. È iniziata come una serie televisiva rivoluzionaria negli anni '70 che è diventata un fenomeno culturale, celebrato per decenni dopo che la serie ha terminato la sua corsa originale. Si è unito ai ranghi di Lynda Carter Wonder Woman e di Lindsay Wagner La donna bionica come una serie televisiva che ritrae le donne non come damigelle in pericolo, ma piuttosto come i loro stessi eroi. Cosa c'è di più, Gli angeli di Charlie è stata la prima serie in prima serata che ha caratterizzato costantemente tre donne come personaggi principali dello spettacolo. Lo spettacolo ha contribuito a lanciare le carriere dei membri del cast originale Jaclyn Smith, Kate Jackson e Farrah Fawcett e avrebbe influenzato il panorama televisivo negli anni a venire.

MOVIEWEB VIDEO DEL GIORNO

Lo spettacolo sarebbe rimasto un classico di culto fino all'anno 2000, quando Drew Barrymore ha creato la propria società di produzione e ha acquistato i diritti della serie. Insieme a Cameron Diaz e Lucy Liu, Barrymore ha saputo tradurre la notorietà di una serie televisiva degli anni '70 in grandi numeri al botteghino con un Gli angeli di Charlie film ed è un seguito successivo nel 2004, Gli angeli di Charlie: a tutto gas . Il franchise cinematografico è stato in grado di creare una versione moderna dell'originale Gli angeli di Charlie concetto - avere una squadra di tre donne belle e potenti che lavorano come investigatori privati ​​- ma lo ha elevato abbastanza da raggiungere una nuova generazione di fan avendo anche le donne migliori amiche. Ci sono stati sicuramente momenti in entrambi i film che hanno reso omaggio al campness della serie televisiva, ma Barrymore l'ha fatto suo onorando il Gli angeli di Charlie ' eredità.



Sia un riavvio della serie televisiva nel 2011 che del franchise cinematografico nel 2019 (questa volta, con Kristen Stewart ) non è riuscito a catturare la magia dei due precedenti Gli angeli di Charlie film, ma il ritorno di Barrymore, Diaz e Liu nel franchise potrebbe garantire un revival di successo del film Gli angeli di Charlie marca. Ecco perché.

Drew Barrymore adora il franchising

  charlies-angels-drew-barrymore
Columbia Pictures

Con le sue parti uguali di sexy e smart, l'originale gli angeli di Charlie le serie televisive sono diventate un successo immediato con molti spettatori, inclusa la stessa Barrymore, che è diventata una fan della serie durante la sua trasmissione in syndication. Barrymore ha amato così tanto lo spettacolo che quando ha creato la sua società di produzione, Flower Films, nel 1995, è stata una delle prime proprietà che ha acquisito. Il suo amore per la serie ha mostrato quando il gli angeli di Charlie il film è uscito nel 2000, diventando un successo al botteghino e incassando oltre $ 200 milioni in tutto il mondo.

La dedizione di Barrymore alla visione del film è iniziata all'inizio, quando lei e la sua partner di produzione, Nancy Juvonen, si stavano preparando per incontrare la Sony Pictures. Parlando con Lei nel 2016, Barrymore ha descritto in dettaglio il processo di creazione della sua presentazione che alla fine ha conquistato lo studio: 'Ho messo insieme una bobina di film, come se fosse distrutta e ho dovuto farlo da videoregistratore a videoregistratore, quindi ho collegato due videoregistratori insieme e ancora, sono una ragazza e sono un Pesci, questo è solo un disastro, era come corde ovunque ', ha spiegato. '[Ma] ho estratto circa 200 film diversi [dalla mia libreria personale] che pensavo contenessero scene che ... avrebbero potuto mostrare allo studio che tipo di tono ho visto per questo film'.

La loro chimica rimane impareggiabile

  draw-barrymore-show-charlies-angels-reunion
Sindacato

Quando una serie televisiva o un film presenta più protagonisti, è importante assicurarsi che tutti vadano d'accordo. I test di chimica vengono eseguiti a Hollywood per garantire un ambiente di lavoro coeso per gli attori, nonché una connessione credibile sullo schermo per il pubblico. In caso di gli angeli di Charlie , un test di chimica era solo metà della battaglia per trovare il trio di protagoniste del film. Barrymore e Diaz erano amici da quando erano adolescenti, quindi c'è stata solo una telefonata informale tra i due per portare Diaz a bordo. 'Drew mi ha chiamato e mi ha detto: 'Sto facendo gli angeli di Charlie e devi farlo con me.' Ha detto: 'Saranno ragazze che salteranno fuori dagli elicotteri, guideranno barche veloci, faranno kung fu e indosseranno tonnellate di vestiti caldi'. Ho detto: 'Iscrivimi'', ha detto Diaz La chiamata mattutina .

Trovare la terza protagonista del film non è stato così facile, anche se Barrymore e Diaz sapevano che Liu era quella giusta. Secondo quanto riferito, attrici come Jennifer Lopez, Angelina Jolie e Salma Hayek sarebbero state prese in considerazione per il ruolo di Alex, ma la chimica tra le tre donne era scomparsa, fino a quando Liu non è entrata nella stanza. Barrymore ha dichiarato che quando ha incontrato Liu, 'Sapevo di aver trovato mia sorella'. Ovviamente, ha aiutato moltissimo il fatto che le donne si avvicinassero fuori dallo schermo, specialmente quando si trattava di girare Gli angeli di Charlie: a tutto gas , il sequel del 2003 del primo film di successo. Oltre 20 anni dopo, le tre attrici rimangono amiche ancora oggi. Le donne più di recente si sono riunite durante il primo episodio del talk show di Drew Barrymore nel 2020, celebrando i loro anni di amicizia.

I 'requel' sono di gran moda

  charlies-angels-barrymore-liu-diaz
Columbia Pictures

Da Grido a Top Gun , i sequel in franchising che presentano un mix di personaggi vecchi e nuovi sono super popolari a Hollywood in questo momento. Questi 'requel' raccolgono i frutti della nostalgia insieme all'introduzione di nuovi personaggi e trame nei mondi esistenti. Se fatto correttamente, questo nuovo modo di raccontare storie può portare a un grande successo al botteghino. Sony ha provato a riavviare il gli angeli di Charlie nel 2019, con un nuovissimo set di Angels che includeva Kristen Stewart, Naomi Scott ed Ella Balinska, ma il film ha ricevuto recensioni contrastanti e si è comportato male al botteghino. Mentre le attrici hanno fatto un ottimo lavoro nei loro ruoli, al film è mancato un po' il cuore e l'anima del franchise cinematografico originale.

Questo avrebbe potuto essere facilmente risolto se le precedenti incarnazioni degli Angeli fossero state incorporate, soprattutto dato il climax del film in cui gli angeli di tutto il mondo si sono presentati per salvare la situazione. Mentre il film presentava un cameo dall'originale gli angeli di Charlie membro del cast Jaclyn Smith, aveva poco più a che fare con l'eredità del franchise attuale. Avere una nuova generazione di angeli addestrati e guidati da artisti del calibro di Barrymore, Diaz e Liu sarebbe un modo fantastico per rivitalizzare il franchise, rendendo allo stesso tempo omaggio ai film che lo hanno preceduto.

Hollywood ha bisogno di un franchise di John Wick guidato da una donna

  charlies-angels-2000-film
Columbia Pictures

Keanu Reeves, ora sulla cinquantina, è il protagonista di uno dei franchise di film d'azione di maggior successo con John Wick . Mentre Hollywood ha cercato di replicare il successo di John Wick introducendo una donna antieroe con film come Charlize Theron Bionda atomica nel 2017 e quello di Jennifer Garner Menta piperita nel 2018, devono ancora catturare la popolarità del franchise. Avere Barrymore, Diaz e Liu tornare al loro gli angeli di Charlie i ruoli sono un modo quasi infallibile per farlo accadere. Certo, Barrymore è impegnata con il suo talk show, ma troverebbe il tempo per un sequel. La carriera di Liu è ancora viva, avendo appena terminato il suo ruolo di Kalypso nel sequel del film DC Shazam! Furia degli dei , che dovrebbe essere rilasciato entro la fine dell'anno . Diaz si è presa una lunga pausa dalla recitazione per concentrarsi sulla sua famiglia, ma di recente ha annunciato il suo ritorno a Hollywood per recitare insieme a Jamie Foxx nel prossimo film Netflix Di nuovo in azione . Se qualcuno ha quello che serve per creare un franchise di film d'azione di successo, guidato da donne, sono questi tre.