Dave Chappelle farà un tour più vicino se lo speciale controverso verrà ritirato da Netflix

I fan che hanno assistito a uno spettacolo di Dave Chappelle a Londra affermano che il comico ha annunciato i suoi piani per un tour di The Closer se dovesse essere strappato da Netflix.

Dave Chappelle farà un tour più vicino se lo speciale controverso verrà ritirato da Netflix

Comico controverso Dave Chappelle porterà il suo ultimo speciale comico in viaggio se verrà ritirato da Netflix. Questo mese Chappelle ha debuttato con il nuovo speciale, doppiato Il più vicino , al pubblico mondiale sul servizio di streaming. Sarebbe un eufemismo dire che alcune delle battute LGBTQ + hanno generato contraccolpi contro Chappelle con alcuni critici che hanno chiesto a Netflix di ritirare del tutto lo speciale dal servizio.



Il co-CEO di Netflix Ted Sarandos ha già suggerito che la società lo farà stand by Dave Chappelle . Ciò ha portato a ulteriori polemiche, che includono diversi dipendenti Netflix che prendono parte a un'uscita dell'azienda, ma al momento Netflix non sembra esitare sulla decisione di mantenere Il più vicino abitare. Tuttavia, se la compagnia dovesse finire per ritirare lo speciale per qualsiasi motivo, il piano di riserva di Chappelle è di portarlo in tournée per continuare a proiettarlo per il pubblico.

Per Variety, Dave Chappelle ha fatto l'annuncio in uno spettacolo tutto esaurito al teatro Eventim Apollo di Londra. Secondo quanto riferito, il comico ha detto ai fan presenti che stava pianificando un tour negli Stati Uniti di 10 città Il più vicino , anche se non ha fatto un annuncio ufficiale. Ovviamente non ci sarebbe bisogno di lanciare un annuncio ufficiale per la stampa a meno che lo speciale non venga effettivamente ritirato da Netflix, il che sembra ancora improbabile.

I fan presenti avevano opinioni contrastanti sul set di Chappelle. Una persona citata da Variety ha detto: 'In realtà ho pensato che per Dave Chappelle fosse piuttosto brutto. penso era controverso , ma non era così buono. È molto divertente, ma ha bisogno di abbandonare queste battute, non è più così divertente.'

'Penso che tutti abbiano diritto alla propria opinione su determinati argomenti', ha detto un altro spettatore. 'Mi sento come un comico, è il tuo lavoro far ridere la gente e non penso che lo stia facendo da un posto malevolo. Probabilmente ha subito molto razzismo e molte prove e tribolazioni lui stesso.'

Un'altra persona ha suggerito: 'Penso che stesse solo chiedendo un dialogo, essere aperto, ed è quello che ne ho ricavato. Ed è per questo che ero un po' confuso riguardo all'indignazione perché non ha detto 'Morte alle persone trans' o 'Le persone trans non esistono'. Era più, 'Queste sono le mie esperienze e mi piacerebbe parlarne di più', quindi è quello che ho pensato'.

Ted Sarandos ha anche detto a Variety in un'intervista separata di aver 'incasinato' il modo in cui ha gestito la situazione internamente. Ha suggerito che avrebbe dovuto 'guidare con molta più umanità' per quanto riguarda il dolore a causa del quale alcuni dipendenti potrebbero aver provato Il più vicino . Anche così, lo ha ribadito Netflix prevede di mantenere lo speciale della commedia in streaming, citando la libertà artistica di Dave Chappelle come comico.

'Stiamo cercando di sostenere la libertà creativa e l'espressione artistica tra gli artisti che lavorano a Netflix', ha affermato Sarandos. 'A volte, e ci assicuriamo che i nostri dipendenti lo capiscano, per questo - perché stiamo cercando di intrattenere il mondo, e il mondo è composto da persone con molte sensibilità e credenze diverse e senso dell'umorismo e tutti quelli cose - a volte, ci saranno cose su Netflix che non ti piacciono. Che trovi persino dannoso. Il punto in cui trarremo sicuramente il limite è su qualcosa che richiederebbe intenzionalmente di danneggiare fisicamente altre persone o addirittura rimuovere le protezioni.'

Al momento, Il più vicino è streaming su Netflix. Questa notizia ci arriva da Varietà .