Diane Kruger non si aspetta National Treasure 3, ma dice 'Mai dire mai'

Sono passati 15 anni da quando National Treasure: Book of Secrets è arrivato nei cinema e potrebbe essere troppo tardi per un nuovo sequel.

tesoro-nazionale-16

Il Tesoro nazionale il franchise è inattivo dal 2007, ma quando la Disney ha annunciato che avrebbero adattato Nicolas Cage e Diana Kruger -protagonista del film in una serie, i fan hanno iniziato ad essere entusiasti di vedere una continuazione dell'avventura di caccia al tesoro tornare sul grande schermo. Tuttavia, la nuova uscita sarà effettivamente presenta un cast completamente nuovo in una serie TV in arrivo su Disney+ , e quando si tratta di un terzo film, Diane Kruger non sta trattenendo il respiro per una chiamata tanto presto. L'attrice sta attualmente apparendo insieme a Jessica Chastain e altri in Il 355 , ma di recente ha detto che ora potrebbe essere troppo vecchia per fare un altro tentativo con una nuova Tesoro nazionale film.



«Davvero non lo so. Nessuno mi ha mai contattato per il terzo, quindi non lo so', ha condiviso Kruger comicbook.com . 'Sento che, a questo punto, siamo troppo vecchi. Non lo so. Voglio dire, direi: 'Mai dire mai', ma è passato un minuto, sai?'

Tesoro nazionale inizialmente è uscito nei cinema nel 2004, con Cage alla guida di un cast corale tra cui Sean Bean, Harvey Keitel, Jon Voight e Christopher Plummer e ha incassato poco meno di 350 milioni di dollari. Il seguito, Tesoro nazionale: libro dei segreti arrivato tre anni dopo, riportando la maggior parte del cast insieme all'aggiunta di Ed Harris e Helen Mirren, e sfidando ogni previsione, il film si è rivelato ancora più popolare del suo predecessore con un bottino di quasi 460 milioni di dollari al botteghino. Un anno dopo l'arrivo del sequel, la Disney ha registrato l'IP per i nomi di dominio dei film futuri ed è stato annunciato che ci sarebbero state ulteriori puntate ma che il team si sarebbe preso il suo tempo.

National Treasure 3 sembrava certo, ma non si adattava ai piani della Disney.

National Treasure 3 non ha ancora il semaforo verde, lo vedremo mai?

Dopo 15 anni, le possibilità di Tesoro nazionale 3 sembrano più sottili che mai, anche se al momento ci sono molti sequel legacy che riportano in vita franchise più vecchi dopo decenni di pausa. La decisione di trasformare il franchise in una serie TV riavviata sembra essere l'ultimo chiodo nella bara, ma come ha detto il dirigente della produzione Disney Jason Reed Collisore l'anno scorso, sembra che il progetto sia stato difficile per la Disney da integrare completamente nel loro schema più ampio. Egli ha detto:

Non hanno mai trovato un modo per integrarlo nei parchi. Non ha mai preso piede, anche se c'erano molti prodotti di consumo, non ha mai preso piede come franchising indipendente. Ciò fa sembrare i numeri diversi. Rende più difficile fare in modo che un'azienda come la Disney concentri le risorse su qualcosa quando possono andare a realizzare Toy Story o acquistare una nave da crociera. E se la società stessa fosse stata davvero entusiasta di andare avanti e avesse pensato di poterla far saltare in aria, avremmo trovato un modo per concludere l'accordo.'

Con tutto ciò in mente, l'ultima parola sul sequel a lunga gestazione è arrivata fino a gennaio, quando è stato annunciato che il film sarebbe andato avanti con una sceneggiatura di Chris Bremner e Jerry Bruckheimer produrre. Il fatto che quel film sia ora morto nell'acqua potrebbe dipendere esattamente da come verrà accolta la serie quando arriverà su Disney+ nel prossimo anno.