Fumetto 101: Spiegazione del cavaliere nero nei fumetti Marvel

Chi è Dane Whitman e perché ci prende in giro?

Fumetto 101: Spiegazione del cavaliere nero nei fumetti Marvel

Bentornata classe e grazie per essere tornata così presto. Quelli di voi che non hanno visto Eterni può essere scusato perché il resto di questa lezione contiene alcuni spoiler. Cominciamo.



Iniziamo subito ad entrare negli spoiler di cui sopra, quindi se non l'avete visto Eterni , Questo è il tuo ultimo avvertimento. (Leggere scuotimento del dito ammonitore). In primo luogo, il tuo professore si sbagliava su quale Eternal sarebbe forse responsabile di aiutare la squadra di supereroi a connettersi al MCU. Ovviamente, non sarà Gilgamesh. Dal momento che Gilgamesh e Sersi sono stati entrambi Vendicatori in precedenza, sembra che quel compito sarà riservato a Gemma Chan, Sersi, o forse anche all'argomento di questa lezione: Dane Whitman.

Così chi è Dane Whitman e perché la sua storia familiare è così complicata? Ha preso in giro questo fatto nel film e non ha affatto torto. In effetti, lo zio con cui Sersi ha consigliato a Dane di riparare le recinzioni, Nathan Garrett, è la prima versione più malvagia del Cavaliere Nero. Anche lui non ha nome nel film, ma dal momento che voi ragazzi siete speciali, ho deciso di aggiornarvi su quel piccolo dettaglio. Quindi cosa rende esattamente un cavaliere nero? Bella domanda, sono felice che tu l'abbia chiesto. In realtà abbiamo visto l'oggetto responsabile nella scena finale dei titoli di coda: The Ebony Blade.

Nella scena vediamo Dane, combattuto e arrabbiato per il fatto che la sua ragazza Sersi sia stata appena rapita da Arishem, lottando per afferrare la lama, che appare viva e alquanto liquida. Mentre sta per afferrarlo e diventare il Cavaliere Nero, una voce fuori campo gli lancia un cauto avvertimento. Grazie alla regista vincitrice del premio Oscar Chloé Zhao, ora lo sappiamo questa voce appartiene a un altro premio Oscar, Mahershala Ali , o Blade come impareremo a chiamarlo a breve.

Apparso per la prima volta nei fumetti nelle pagine di Avengers #47 del 1967, The Black Knight è una figura fondamentale nei libri ed è stato al centro di diverse storie e battaglie. Egli promuove anche un arsenale piuttosto impressionante. Dane ha un destriero alato che chiama Aragorn, oltre a un giavellotto che proietta energia, e ha persino impugnato Excalibur stesso. La lama d'ebano però, la sua arma principale, è davvero un'arma a doppio taglio. La spada, di per sé, è un'arma a doppio taglio, ma più di questo possiede un potere immenso, ma a un costo. La spada contiene al suo interno una maledizione che fintanto che la usi e mentre versa sangue sui nemici, perdi la tua anima, lentamente. Comportamento irregolare, accessi di rabbia e violenza, tutti effetti collaterali di un oggetto davvero molto potente.

I poteri sono piuttosto vasti però. L'utilizzatore diventa immortale, può assorbire energia, così come le anime nemiche, rendendo la lama e l'utilizzatore più forti, offre protezione dalle arti mistiche, produce un'armatura che ricorda specificamente un Klyntar (la razza di esseri di Venom), così come molto altro. Dane alla fine scopre che l'arma è maledetta e costruisce una versione 'finta' della lama. Questa versione risparmia il costo della sua anima, mentre allo stesso tempo ovviamente sacrifica alcuni dei poteri e delle abilità contenuti nell'originale. Inoltre, Dane stesso è un individuo abbastanza forte senza potenziamenti. Ha una grande conoscenza della fisica, possedendo un alto grado nel campo. È anche un eccellente spadaccino.

Non sorprende nessuno, un personaggio che esiste dal 1967 con un lignaggio che risale al Medioevo ha molto terreno da coprire. Dall'essere un eroe a noleggio, a un difensore, un vendicatore, e anche un tempo, mentre perpetuava un trucco, era un maestro del male. Ha davvero coperto molto terreno, ma ci sono un paio di storie molto interessanti in cui è stato la figura principale. Le storie sono particolarmente interessanti perché riguardano una direzione in cui è attualmente diretto l'MCU e coinvolge una storia che può essere facilmente modificato per adottare uno sfondo appropriato.

Per prima cosa diamo un'occhiata alla storia che potrebbe essere cambiata per aiutare a presentare Dane al resto del MCU, anche usando la sua relazione con Sersi per realizzarlo. C'è una storia che li coinvolge entrambi così come una versione malvagia dei Vendicatori chiamata The Gatherers. Sersi e Dane esplorano la loro relazione dopo alcuni eventi intensi. Inizia con un attacco al pianeta natale dei Kree da parte dei Vendicatori. Dane stesso sferra il colpo mortale al leader dei Kree. Questi eventi creano una spaccatura nei Vendicatori, costringendo Capitan America a lasciare e inserendo Dane nel ruolo, anche se temporaneamente, di leader del gruppo. È qui che si innamora di Sersi, ma proprio come un episodio di Jerry Springer andato storto, sviluppa sentimenti per Crystal, un membro degli Inumani. Proprio come quello di Angelina Jolie, Thena, in Eterni , Sersi inizia a diventare instabile e più aggressivo a causa di un virus chiamato Mahd W'yry.

Un processo chiamato Gann Josin viene utilizzato per legare Sersi e Dane, il che migliora le sue capacità. Si risente per questo legame che gli è stato imposto e durante il legame realizza i suoi sentimenti per Crystal. Alla fine viene rivelato che Proctor, il leader dei The Gatherers, ha instillato la malattia in Sersi in una missione per uccidere tutti i Sersi da tutti gli universi. Alla fine, Dane entra in un universo tascabile con Sersi per aiutarla a superare la crisi ed evitare di intromettersi tra Crystal e suo marito. Esaminando questo, ci sono un paio di modi in cui questo può essere adattato all'attuale MCU. Anche se dubito che useranno The Gatherers, la Marvel probabilmente sceglierà di impiegare The Thunderbolts per il ruolo. Non è un segreto che la Marvel stia attivamente mettendo insieme quella squadra di 'eroi' per un uso futuro, e questa sarebbe una grande storia da raccontare.

Una delle trame principali in cui vediamo Dane, tuttavia, è quella che coinvolge il prossimo grande cattivo del MCU: Kang the Conqueror. Dane sarà probabilmente di grande utilità per la squadra man mano che si avvicinano al conflitto con Kang. Nei fumetti, a Kang viene conferito il 'potere della morte' sui Vendicatori, un dono conferitogli da Grandmaster, il personaggio di Jeff Goldblum nei film. Al momento della storia, Il Cavaliere Nero non era un membro dei Vendicatori. Mentre il cattivo che viaggia nel tempo sta mettendo in crisi i nostri eroi, Dane interviene ed è facilmente in grado di sconfiggerlo, poiché Kang non è consapevole di chi sia o di cosa sia capace. Questo sarà probabilmente utilizzato, almeno in parte, man mano che ci avviciniamo al conflitto finale con Kang che è ancora un bel po' di tempo, poiché la sua variante è stata introdotta finora solo in Loki .

Ecco qua, uno sguardo a The Black Knight. Quando probabilmente lo vedremo dopo non è stato confermato, ma più che probabile lo sarebbe Ant-Man e la Vespa III: Quantumania o Lama . Eri entusiasta di questo personaggio, interpretato da Kit Harrington ? Lascia i tuoi commenti qui sotto e fammi sapere di quali personaggi in arrivo ti potrebbe piacere leggere un fumetto 101. Classe respinta.