Jason Blum afferma che la produzione della fatina dei denti è stata 'molto politica'

Jason Blum non ha alcun interesse a fare un altro film ad alto budget come Tooth Fairy dopo l'esperienza negativa che ha avuto con la produzione.

  Fatina dei denti
20 ° secolo

Blumhouse ha prosperato pubblicando film di grande successo realizzati con budget limitati e gran parte di come questo è stato generato dal produttore Jason Blum Il tempo speso a lavorare alla commedia del 2010 Fatina dei denti . Con Dwayne 'The Rock' Johnson nel ruolo del collezionista di denti titolare, il film è stato prodotto con un budget molto più alto rispetto alla maggior parte dei film realizzati con Blum a bordo. Questo ha dato a Blum la possibilità di provare a lavorare su una funzionalità ad alto budget, e come spiegato in una nuova Varietà intervista, non era affatto quello che si aspettava.



“Non era quello che pensavo sarebbe stato. Ho pensato che sarebbe stato divertente. Invece, è stato molto politico, con 25 persone che hanno deciso come dovrebbe essere il costume da fatina dei denti. Quando è uscito, è uscito anche Paranormal Activity ed era il meglio di entrambi i mondi: un film realizzato in modo indipendente distribuito da uno studio. Quello fu l'inizio della società'.

Come suggerisce Blum, Blumhouse aveva riscontrato un certo successo con il Attività paranormale franchise a partire dalla puntata originale che era stata realizzata con un budget molto basso e ha prodotto enormi ritorni al botteghino. Nel 2010, lo stesso anno di Fatina dei denti il rilascio, Attività paranormali 2 arrivato ad un successo simile all'originale. Con un budget di circa 3 milioni di dollari, il film ha incassato oltre 177 milioni di dollari al botteghino. Ciò ha cambiato per sempre la strategia Blumhouse di concentrarsi su storie avvincenti che possono essere raccontate da registi di talento con budget limitati.

MOVIEWEB VIDEO DEL GIORNO

Detto questo, farebbe l'eccezione per il regista giusto, come qualcuno che aveva un track record consolidato con precedenti film prodotti da Blum. Ciò includerebbe Jordan Peele, poiché Blum è stato produttore dei film di successo di Peele Uscire e Noi . Blum non è stato coinvolto nel nuovo film di Peele, No , che era un po' più costoso da realizzare rispetto al tipico film Blumhouse con un budget di 68 milioni di dollari. Ma anche con un budget elevato, Blum dice che avrebbe prodotto No se Peele non avesse voluto farlo in modo indipendente.

“Non voleva che lo producessi. Avrei! Voleva farlo da solo, il che va bene.

Jason Blum capisce che Batgirl viene sculacciata

  Leslie Grace nel ruolo di Batgirl
Warner Bros. Immagini

Jason Blum ha anche affrontato la notizia che Cattiva ragazza era stato eliminato dalla Warner Bros. Discovery anche dopo che le riprese erano già state completate. Il produttore dice che è il risultato del nuovo management che cerca di rinominare il DCEU e così via Cattiva ragazza non doveva essere in linea con la loro visione. Blum nota come questa sia la differenza tra quelle produzioni ad alto budget e i film a basso budget realizzati alla Blumhouse, dove i registi 'scambiano grandi budget per il controllo'.

“Abbiamo preso in prestito il sistema d'autore francese e l'abbiamo applicato a un cinema molto commerciale. Diamo loro più controllo di quello che normalmente ottengono a Hollywood, ma devono anche darci qualcosa: l'impegno a fare film a buon mercato. Il modo in cui funziona il cinema in studio è correlato al budget, più costoso è il film, più tempo il regista sta elaborando strategie su come si svilupperanno. In un film da 200 milioni di dollari, il regista dedica l'80% del suo tempo alla politica e il 20% alla realizzazione del film. Nel nostro film da 4 milioni di dollari, il 100% del tempo è dedicato alla realizzazione di un buon film'.

L'ultimo film prodotto da Blumhouse, il film horror loro/loro , è appena stato presentato in anteprima in streaming su Peacock questo fine settimana. Blumhouse tornerà nelle sale questo autunno con l'uscita di Halloween finisce in ottobre.