La star di Game of Thrones parla di una morte scioccante nel finale di stagione

Uno dei tanti membri del cast scomparsi nel finale di Game of Thrones di stasera parla della morte scioccante e molto altro.

La star di Game of Thrones parla di una morte scioccante nel finale di stagione

Se non hai guardato quella di ieri sera Game of Thrones finale di stagione 'Misericordia della mamma' , ci saranno tonnellate di SPOILER importanti di seguito, quindi assicurati di continuare a leggere a tuo rischio e pericolo. Il Trono di Spade Stagione 5 si è conclusa questa sera con uno scioccante finale di stagione che ha caratterizzato una serie di morti sorprendenti e momenti ambigui che hanno portato i fan a chiedersi come questi eventi possano alterare il futuro dello spettacolo. Uno dei membri del cast che ha incontrato il loro creatore stasera ha parlato con Intrattenimento settimanale per fare più luce sugli eventi di stasera. Questa è la tua ultima possibilità per evitare SPOILER, quindi se sei ancora con noi, continua a leggere di seguito e puoi dare un'occhiata al nostro riepilogo completo anche.



'Misericordia della mamma' ha visto personaggi come Selyse Baratheon (Tara Fitzgerald), Myrcella Lannister (Nell Tiger Free), Myranda (Charlotte Hope), Meryn Trant (Ian Beattie) e Stannis Baratheon ( Stefano Dillane ) incontrano il loro creatore, ma la morte di cui tutti parleranno è Jon Snow ( Kit Harington ). Naturalmente, Jon Snow è morto George RR Martin è l'ultimo libro, quindi non è stato uno shock per coloro che hanno familiarità con i libri, ma fa sì che i fan si chiedano come questo alteri il futuro dello spettacolo. Alcuni hanno ipotizzato se c'è un modo in cui potrebbe essere resuscitato per la sesta stagione, ma, per quanto riguarda Kit Harington sa, Jon Snow è morto e non tornerà. Ecco cosa ha detto su come i creatori della serie David Benioff e DB Weiss gli ha dato la notizia e ha affrontato le voci secondo cui avrebbe ricevuto un aumento di stipendio per la prossima stagione.

«Questa è la mia comprensione. Ho avuto un incontro con Dan e David, abbiamo fatto la passeggiata dei Tony Soprano [facendo sapere a un attore che stanno venendo picchiati]. E loro hanno detto: 'Guarda, te ne sei andato, è fatto.' E per quanto riguarda lo stipendio, questo mi ha fatto arrabbiare quando è uscita quella storia. Non so da dove provenga, ma era impreciso in molti modi. Metterà domande nella tua testa e nella testa dei fan sul fatto che le cose non sono come sono. Onestamente, non mi è mai stato detto il futuro delle cose in questo show, ma questa è l'unica volta che ho. Mi hanno fatto sedere e hanno detto: 'È così.' Se qualcosa in futuro non sarà così, allora non lo so - è solo nella testa di David, Dan e George. Ma mi è stato detto che sono morto. Sono morto. Non tornerò la prossima stagione. Quindi questo è tutto quello che posso dirti, davvero.'

Ha aggiunto che sapeva che la sua morte sarebbe avvenuta in questa stagione, ma non sapeva che sarebbe stata l'ultima scena della stagione.

'Come ogni stagione, leggi qualcosa nella sceneggiatura e dici, 'Oh f-k.' In un certo senso sapevo che sarebbe arrivato. non ho letto [ George RR Martin 's romanzo] A Dance with Dragons. Ma ho letto gli altri libri e avevo sentito che questo è quello che succede. Quindi ho avuto il sentore che dovrebbe essere in questa stagione. Non mi ero reso conto che sarebbe stato lo scatto finale della stagione e questo lo ha reso davvero speciale. È sempre bello davvero quando sei l'ultima cosa che succede in quell'episodio. Non so, l'ho adorato. Ho adorato il modo in cui hanno portato Olly a essere la persona che mi uccide. Adoro il modo in cui è stata conclusa la trama con Thorne. Penso che sia stato davvero ben realizzato. Sembrava il modo giusto perché accadesse.'

Jon Snow è morto per mano dei suoi stessi uomini, con Alliser Thorne (Owen Teale) che guidava una contingenza dei fratelli dei Guardiani della Notte per attirarlo in una trappola, mentre a turno lo pugnalavano a morte. L'attore ha rivelato che la morte di Jon Snow è stata in gran parte colpa sua.

'C'è un'enorme quantità di colpa. Non ha prestato attenzione alle persone intorno a lui. Ha solo guardato al quadro generale in questa stagione. La sua colpa maggiore è un po' come quella di Ned in quanto quando cercava di fare la cosa giusta non osservava le persone intorno a lui. Aveva i paraocchi. Tutto ciò che poteva davvero vedere era questo destino imminente degli Estranei e fare le cose per il bene superiore, e ciò che gli mancava erano Olly e [Ser Alliser] Thorne e alcuni degli uomini intorno a lui. Non vedeva il loro malcontento e non affrontava i problemi minori. E per questo ha servito la giustizia. Olly gli mette l'ultimo pugnale. In quel momento penso che si renda conto che non si è preso cura dei suoi parenti, questo giovane, e lo ha deluso».

Uno dei motivi principali per cui la morte di Snow è stata una tale sorpresa è perché significa che non capirà mai chi è sua madre, che è stato uno dei più grandi misteri che girano sia nei libri che nello spettacolo. Kit Harington ha rivelato che Jon non ha mai saputo l'identità di sua madre è 'straziante'.

'Sì, ​​ma dobbiamo seguire quello che fa Thrones. E Thrones tratta il dramma come la vita reale. E le persone muoiono e non realizzano ciò che pensiamo siano destinate a fare nella vita reale. E penso che questa sia una delle cose potenti di Thrones. La perdita principale con la linea diretta di Jon è che non scopre mai chi è sua madre e questa è la cosa straziante per me.'

Che cosa ne pensi Game of Thrones uccidere Jon Snow? Nonostante l'attore abbia insistito sul fatto che non tornerà, pensi che ci sia una possibilità che potremmo rivedere Jon Snow? Intervieni con i tuoi pensieri di seguito.