Perché Marcel la conchiglia con le scarpe addosso ti farà sicuramente piangere

Sebbene Marcel abbia un solo occhio, ha anche un cuore. Ci sono diversi momenti in Marcel the Shell with Shoes On che ti faranno piangere.

  Marcel the Shell con Shoes On di A24
A24

Sebbene il film sia diventato disponibile al pubblico in generale solo nel giugno 2022, Marcel la conchiglia con le scarpe , come franchise multimediale, è in circolazione dal 2010. Marcel è stato presentato al mondo per la prima volta in una serie di cortometraggi, che sono stati girati inquadrati all'interno di una star mockumentary utilizzando l'animazione stop-motion. Marcel è una conchiglia con un solo occhio finto sul lato destro della testa, vestito solo con un paio di scarpe da ginnastica troppo grandi. I cortometraggi, così come il film uscito di recente, sono stati diretti da Dean Fleischer-Camp e il protagonista Marcel è doppiato da Jenny Slate, che ha anche contribuito a scrivere entrambe le sceneggiature.

MOVIEWEB VIDEO DEL GIORNO

I tre originali Marcel la conchiglia con le scarpe addosso i cortometraggi, usciti tra il 2010 e il 2011, sono stati incredibilmente divertenti. Marcel è goffo in un modo accattivante, e il modo in cui naviga nel mondo umano più grande della vita che lo circonda sono fonte di costante umorismo. Tuttavia, il film consente anche al pubblico di esplorare completamente lato diverso di Marcel . Dato che il film è un'immagine a figura intera, una serie di vignette semplici e piene di battute semplicemente non sarebbe sufficiente.



La trama di Marcel la conchiglia con le scarpe addosso , sebbene consenta comunque a Marcel di essere divertente, a volte è piuttosto serio, poiché è costretto a fare i conti con i mali della società contemporanea e una perdita personale. Ecco alcuni momenti del film che ti faranno piangere.

La famiglia di conchiglie in rapida diminuzione di Marcel   Marcel the Shell con le scarpe su nana Connie

All'inizio del film, Marcel di Jenny Slate informa Dean Fleischer-Camp, che, oltre ad essere l'attuale direttore di Marcel la conchiglia con le scarpe addosso, si ritrae come il videografo nell'universo interno del film, che in casa c'era una fiorente comunità di conchiglie antropomorfe. Questi proiettili, che sono la famiglia immediata di Marcel, sono stati accidentalmente inseriti in una valigia dai precedenti proprietari della casa, lasciando dietro di sé solo Marcel e sua nonna Connie.

Anche se Marcel alla fine si è riunito con la sua famiglia prima della fine, è difficile vedere il personaggio lottare per essere isolato dalla sua famiglia. Marcel ha un comportamento incredibilmente morbido e infantile. La perdita della sua famiglia disdegna gran parte della trama del film, ma sentire la voce di Marcel tremare quando parla dei suoi cari è incredibilmente difficile da sopportare.

Le continue allusioni alle turbolenze domestiche

Un sacco di drammi Marcel la conchiglia con le scarpe addosso si realizza da problemi di relazione umana . Fleischer-Camp si trasferisce nella casa che ospita la conchiglia solo dopo aver divorziato. Inoltre, viene rivelato attraverso dei flashback che la famiglia di conchiglie antropomorfe era solita nascondersi in un cassetto dei calzini per evitare le ricadute dei combattimenti tra i precedenti della casa, Mark e Larissa. È quando Mark alla fine lascia la casa che accidentalmente impacchetta la famiglia di Marcel e la trasporta in un luogo sconosciuto.

In realtà c'è un contesto di vita reale nella discussione del film sui problemi di relazione. I due principali creatori di Marcel la conchiglia con le scarpe addosso , Dean Fleischer-Camp e Jenny Slate, sono stati sposati dal 2012 al 2016. Quando il film parla di relazioni, è dolorosamente onesto, il che sicuramente colpirà il pubblico di tutto il mondo.

La tragica morte di Nana Connie

A24

Sfortunatamente, anche se Marcel alla fine si riunisce con la sua famiglia allargata, non sfugge al film senza sperimentando la perdita . Quando la sua famiglia viene allontanata da casa, Marcel rimane solo con sua Nana Connie (Isabella Rossellini), un'anziana conchiglia che sta cominciando a mostrare i segni della demenza. Verso la metà del film, Connie cade da una lavatrice e subisce una crepa, il che fa sì che Marcel diventi più protettivo nei confronti di sua nonna. Marcel è costretto a fare i conti con il fatto che deve bilanciare la sua ritrovata notorietà, che potrebbe portarlo a trovare la sua famiglia e prendersi cura della nonna sempre più debole. È facile per il pubblico simpatizzare con la lotta della conchiglia per bilanciare gli obiettivi personali con la responsabilità familiare.

Sfortunatamente, Nana Connie continua a soccombere alla sua malattia per tutto il film e alla fine muore mentre 60 minuti sta girando un segmento su Marcel ei suoi tentativi di cercare la sua famiglia. Fortunatamente, Connie vede la giornalista televisiva Lesley Stahl, che aveva idolatrato a lungo prima di morire. Marcel ha il cuore spezzato per la perdita di sua nonna e la seppellisce nel giardino di casa in una scena che farà sicuramente scoppiare in lacrime anche lo spettatore più incallito.

Marcel la conchiglia con le scarpe addosso ha ricevuto recensioni estremamente positive . Il film bilancia l'umorismo della serie originale con scene drammatiche toccanti. Sebbene sia quasi impossibile uscire da una proiezione senza versare una lacrima, il film descrive perfettamente l'amore e la perdita e, in quanto tale, vale assolutamente il prezzo dell'ingresso (e dei fazzoletti).