Rivelato in nuove foto il cast della seconda stagione di Hunters

Facce vecchie e nuove arriveranno al controverso show di Prime Video.

  cacciatori-la-prossima stagione
Primo video

Il seguente articolo spoilererà diversi colpi di scena della prima stagione di Hunters.

Il Primo video serie Cacciatori è una serie drammatica di storia alternativa su un gruppo di individui disordinati che si uniscono per dare la caccia ai nazisti che si sono nascosti dopo la fine della guerra. Le foto dal set per la prossima seconda stagione rivelano il ritorno di Jonah Heidelbaum (Logan Lerman) insieme ad altri cacciatori. Ci sono Millie Morris (Jerrika Hinton), Lonny Flash (Josh Radnor), Roxy Jones (Tiffany Boone) e la sorella Harriet (Kate Mulvany).



MOVIEWEB VIDEO DELLA GIORNATA

Il finale della prima stagione ha rivelato che il fondatore del gruppo Meyer Offerman ( Al Pacino ) è un nazista. Wilhelm Zucks, alias The Wolf, ha rubato l'identità del vero Meyer. Ha fondato il gruppo come penitenza, anche se credeva che non sarebbe mai stato perdonato. Jonah è d'accordo e uccide Meyer poco dopo la rivelazione. Anche se inizialmente sembrava che sarebbe stata la fine di Pacino nello show, foto dal set per la prossima seconda e ultima stagione rivelare che tornerà.

'In molti modi, il viaggio di Jonah in questa stagione, potrebbe trovarsi proprio in un'oscurità simile da cui Meyer Offerman ha cercato di tenerlo lontano, ma che Wilhelm Zuchs ha sempre trasudato e abitato', ha detto il creatore David Weil.

  Hunters stagione 2 Al pacino
  befunky_2022-10-2_12-40-40-1
Primo video

Alla squadra si unirà un altro cacciatore di nazisti di nome Chava Apfelbaum, interpretato dal candidato all'Oscar Jennifer Jason Leigh . Mentre Weil si è astenuto dal rivelare troppo su questo nuovo personaggio, indicando 'deliziosi colpi di scena' che la coinvolgono, ha detto che Leigh ha portato una 'ferocia' al ruolo.

'Questo è un personaggio che a volte può sembrare molto pudico, e poi vediamo esplosioni dentro di lei. A volte può sentirsi esplosiva, e poi ci sono tali vulnerabilità dentro di lei. Jennifer è un camaleonte, ed era quello che era richiesto per questo ruolo ... Indossa molti cappelli diversi, molte maschere e volti diversi. Non sai mai cosa puoi aspettarti da Chava, e tiene i nostri cacciatori sulle spine, ma c'è un vero e profondo radicamento con lei in alcuni dei nostri personaggi: emotivo, guidato dal personaggio. Quindi c'è sia bellezza che brutalità nel personaggio di Chava'.

  Cacciatori Stagione 2 Jennifer Jason Leigh
Primo video

In chi altro apparirà Cacciatori ?

  Cacciatori Stagione 2 Greg Austin
Primo video

Oltre al colpo di scena di Meyer, la fine della prima stagione ha lanciato anche un'altra enorme bomba. Non solo il misterioso colonnello nazista (Lena Olin) Eva Braun, ma Hitler è ancora vivo. Udo Kier interpreterà il famigerato dittatore durante la seconda stagione Settimanale di intrattenimento , Weil voleva assicurare al pubblico che 'avrebbe invocato Hitler solo se avessimo intenzione di fare giustizia in un modo, si spera, soddisfacente'.

'Per me, da bambino cresciuto a Long Island, essendo ebreo, c'era sempre questa frustrazione e rabbia che Hitler se la cavava con i suoi crimini, che non era mai stato assicurato alla giustizia, non era mai stato arrestato, ucciso, processato, che lui ha preso una decisione alla fine della sua vita Cacciatori , essendo uno spettacolo sulla catarsi, sull'emancipazione ebraica e sulla realizzazione dei desideri per i ragazzi ebrei come me che sono cresciuti desiderando reclamare il potere, la seconda stagione, spero, sarà quella catarsi'.

Un altro giocatore di ritorno dalla prima stagione è Travis Leich (Greg Austin), un neo-nazista che divenne l'esecutore del colonnello. Jonah ha sviluppato una particolare animosità per Travis dopo aver ucciso uno degli amici di Jonah. Nelle parole di Weil, 'Travis è il male personificato, eppure ha la faccia del lattaio o di un ragazzo di carta'.

'Questo è un personaggio che è il volto degli incel e del movimento neonazista di oggi. La cosa terrificante di questo personaggio è che è il ponte tra i nazisti degli anni '30 e '40 e il neonazismo di oggi. Il suo arco è un racconto ammonitore. Il suo arco narrativo è una rappresentazione di come la supremazia bianca sia mutata e si sia evoluta nel male che è oggi'.