Rob Zombie alla regia del film biografico di Groucho Marx Le sopracciglia alzate

Rob Zombie è incaricato di dirigere il suo primo progetto non horror, Raised Eyebrows, che racconta la storia degli ultimi anni di Groucho Marx.

Dopo più di un decennio di regia film horror ad esempio Casa dei 1000 cadaveri , Halloween e I signori di Salem , Rob Zombie è allegato per dirigere il Groucho Marx film biografico Sopracciglia sollevate: i miei anni nella casa di Groucho . Il progetto si basa sull'omonimo libro di Steve Stoliar, con prega motore ( Il Messaggero , Bastione ) impostato per scrivere la sceneggiatura adattata. Il regista ha acquisito lui stesso i diritti di questo libro insieme alla produttrice Miranda Bailey.

Il libro racconta le esperienze dell'autore Steve Stoliar nel lavorare per il leggendario comico Groucho Marx come suo assistente personale e archivista negli ultimi anni della sua vita. Mentre l'autore ha incontrato celebrità amate come Mae West, George Burns, Bob Hope, Jack Lemmon e Steve Allen, il lato negativo è stato avvicinarsi al comico mentre il suo tempo stava finendo ed essere costretto ad affrontare Erin Fleming , la donna responsabile della sua vita personale e professionale. Ecco cosa Rob Zombie aveva da dire sul libro.



'Sono stato un enorme Groucho Marx fan sin da quando ero bambino e ho letto innumerevoli libri sulla leggenda dei fumetti, ma dopo aver letto il libro Sopracciglia alzate, è emersa una prospettiva completamente nuova sulla vita di Groucho. Ho subito visto questo progetto come il Sunset Boulevard di Groucho e ho capito che dovevo portarlo sul grande schermo. È una storia triste, divertente e molto oscura di una delle più grandi star di Hollywood degli ultimi anni.'

Non si sa quando la produzione inizierà, ma Rob Zombie sta attualmente girando il suo prossimo thriller horror 31 . Sta anche sviluppando Broad Street Bullies, incentrato sul famoso Squadra di hockey dei Philadelphia Flyers degli anni '70, noti per i loro modi di lividi. Resta da vedere se Raised Eyebrows sarà il prossimo progetto del regista, o se sarà Broad Street Bullies, che è in sviluppo ormai da tempo.