Zazie Beetz spiega perché ha perfettamente senso che Joker 2 sia un musical

Alcuni fan sono rimasti scioccati dalla notizia che Joker: Folie à Deux sarà un musical completo, ma non è stata affatto una sorpresa per la star di Joker Zazie Beetz.

 burlone zazi
Warner Bros.

Il Burlone il sequel sta andando avanti con Lady Gaga che si unisce alla star di ritorno Joaquin Phoenix. Soprannominato Joker: Follia per due , il film sarà diretto da Todd Phillips, che è tornato sulla sedia del regista dopo aver diretto la puntata originale. Mentre Phillips ha presentato un dramma oscuro con il primo Burlone , ha cambiato completamente rotta con il sequel continuando la storia di Arthur Fleck in un mezzo completamente diverso.

Zazie Beetz ha interpretato l'interesse amoroso di Arthur, Sophie, nel film originale. In una nuova intervista a Il giornalista di Hollywood , Beetz ha toccato il Burlone notizie sul sequel, che prima affrontano il destino del suo personaggio. Era abbastanza ambiguo su cosa succedesse a Sophie Burlone , ma per quanto riguarda Beetz, Arthur non ha mai fatto del male a Sophie fuori dallo schermo, come hanno teorizzato alcuni fan. Dice che questo è dovuto al fatto che Arthur non ucciderebbe qualcuno che prima non lo avesse 'sbagliato' in qualche modo.



MOVIEWEB VIDEO DEL GIORNO

'Sì, nella mia mente, lei vive perché non ha mai fatto attivamente del male ad Arthur. Le sue vittime nel film erano generalmente persone che lo ferivano apertamente. Anche nell'orrore della sua realizzazione intorno al proprio stato d'animo, riconosce che lei è più una specie di spettatore alla sua situazione che attore alla sua situazione. Quindi, per me, aveva senso che lei non sarebbe stata danneggiata da lui perché il suo danno era intenzionale nei confronti di alcune persone e poi della società in generale, da cui si sentiva anche offeso in un Quindi, nella mia mente, ne esce illesa, almeno fisicamente'.

Zazie Beetz ama l'idea di Joker 2 come musical

 Zazie Beetz non lo fa't Think Joker 2 Is Necessary, But Is Open to the Idea

Alcuni fan sono rimasti piuttosto sorpresi quando è stato annunciato Burlone 2 sarebbe un musical Essendo una persona che conosce personalmente il regista Todd Phillips come protagonista del primo film, Beetz ha una prospettiva diversa, poiché non ne è rimasta scioccata. Beetz continua spiegando perché è che seguire il percorso musicale è perfetto per il Burlone sequel che ha davvero perfettamente senso per quanto la riguarda.

'In realtà penso che abbia un senso meraviglioso. Non ne sono rimasto davvero sorpreso. Todd [Phillips] ha sempre avuto un approccio creativo al personaggio. Amo i musical e penso a loro come i personaggi provano e sperimentano così tanto che possono solo cantare e ballare al riguardo, sia nel dolore che nella gioia. E posso vederlo anche dentro di me, perché cantare e ballare è un'esperienza piuttosto catartica per me. Stavo attraversando un momento davvero, davvero difficile a un certo punto della mia vita, e ho appena iniziato a ballare e piangere da solo. E quella era un'espressione che corrispondeva a quella in cui mi trovavo in quel momento. E così posso vedere Arthur, che sta provando e sperimentando così tanto, ballare e cantare di it. È il Joker, quindi penso che abbia senso per me.

I fan vedranno come andrà a finire quando il film uscirà esattamente cinque anni dopo il primo Burlone presentato in anteprima. L'uscita nei cinema è prevista per il 4 ottobre 2024.